Quando la perseveranza paga

Nel nostro lavoro di agenti immobiliari può capitare di mettere in vendita un immobile che la proprietà certifica “a posto”, per poi scoprire, con l’acquirente pronto a firmare, che il bene è parte di un’eredità complicata da controversie tra gli eredi. Di solito, di fronte a carte bollate, avvocati e ai tempi lunghi della giustizia civile, si tende a gettare la spugna e rinunciare alla trattativa di vendita perché rischiosa. Si sa, infatti, quando queste pratiche iniziano ma non si ha la minima idea di quando e come termineranno.

Qualche anno fa ci è stato affidato da vendere, da colui che sosteneva essere l’unico erede, un bellissimo appartamento in un palazzotto di inizio ‘900 situato nell’isola pedonale del quartiere Crocetta di Torino. Purtroppo, abbiamo presto scoperto che la volontà del defunto era ben diversa da quella proesentata: gli eredi erano più di uno e per di più impegnati in una contesa legale che si prospettava infinita. Avevamo quasi deciso di “mollare” l’incarico quando una coppia di nostri clienti si è innamorata dell’appartamento e ha insistito per fare una proposta di acquisto, pur sapendo che i tempi sarebbero stati lunghi e la causa ereditaria non risolvibile in tempi brevi.

Con gli acquirenti ben disposti, quindi, ci siamo spesi per aiutare le parti a trovare una soluzione condivisa, nonostante uno degli eredi non vivesse a Torino e un altro fosse nel frattempo deceduto, lasciando in mano ai suoi successori la patata bollente. Una matassa veramente complicata da sbrogliare! Grazie al lungo lavoro di mediazione nostro, degli avvocati e di tutte le famiglie coinvolte, finalmente dopo ben 4 anni (!) si è trovata la soluzione con un accordo tra le parti che ha soddisfatto tutti.

E i nostri clienti sono riusciti ad acquistare la “casa dei loro sogni”.

Hai una questione immobiliare irrisolta? Hai una immobile da vendere ma non sai quanto valutarlo e se è in ordine? Chiamaci per una consulenza gratuita: 011 596060

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...